skip to Main Content
Stazione Spaziale MIR Stampata In 3D Con La Tecnologia FDM

Come stampare una piccola stazione spaziale in 3d in FDM

Stazione spaziale stampata in 3d con la tecnologia FDM

Quindici anni fa si è conclusa l’avventura della stazione spaziale russa MIR. Quella è stata la fine del primo insediamento umano nello spazio aperto, progetto che è durato circa 15 anni: nel 1986, quella che allora era ancora l’USSR, cominciò il progetto della stazione spaziale, chiamata MIR, che in russo significa sia “mondo” sia “pace”. Il progetto è stato poi chiuso nel 2001, ma non dimenticato.
 Presso Jellymodels, con abbiamo collaborato, si è infatti presentato un giovane sognatore milanese con l’idea di stampare in 3d l’esatta riproduzione in scala (1:15) della stazione spaziale MIR. Così abbiamo iniziato una collaborazione.

Il metodo

La prima parte del lavoro è stato uno studio di fattibilità, una ricerca di riferimenti e di immagini della stazione spaziale per comprendere com’era in origine e com ricostruirla nel dettaglio. Una volta completato lo studio, abbiamo modellato il tutto in 3d, ricreando un modello digitale dalle dimensioni piuttosto impegnative. Per questo abbiamo suddiviso il modello in moduli e parti più piccole, in modo da poterle stampare agevolmente.
Per stampare abbiamo usato WASP 2040 e WASP 4070, che si basano sulla FDM (fused deposition modeling), o modellazione a deposizione fusa, uno delle tecnologie di stampa 3d più diffuse. Questa tecnologia è effettivamente una delle più diffuse e testate, ma sono poche le stampanti 3d che possono realizzare oggetti di dimensioni così grandi.
Le stampe finali sono due, una bianca e una nera, entrambe in PLA, che per i meno esperti è l’abbreviazione di acido polilattico, una plastica fatta di amidi rinnovabili come il mais o canna da zucchero.
Il risultato è stato molto soddisfacente, soprattutto perché con Jellymodels abbiamo creato una struttura che s’incastra e si autosostiene senza il bisogno di supporti esterni: alla fine abbiamo potuto ammirare la stazione spaziale in tutta la sua complessità.

 

Back To Top