skip to Main Content
Acquisto Resine XFAB

Scelta e acquisto Resine utilizzati dalla DWS XFAB

DWS XFAB, la stereolitografia laser di livello professionale è ora a disposizione di tutti. XFAB è una stampante della DWS low-cost basata sulla polimerizzazione di resine liquide.

Le resine della DWS XFAB

Sono addirittura 10 i materiali che possono essere impiegati in questa stampante. Una ampia gamma di materiali che permette di ottenere una vastissima tipologia di prodotti. Una innovazione è il caricamento della resina nella stampante. Non serve più dotarsi di un contenitore, versare la resina, pulire tutta la resina che cola in giro, pulire bene il contenitore, etc. La DWS ha brevettato un sistema davvero pulito e innovativo attraverso il quale non si spreca neanche una goccia di materiale. Le resine usate dalla XFAB sono in contenitori cilindrici e vengono caricati in coppia di 2 nella stampante. Il materiale viene spinto nella vaschetta in modo completamente automatico, ricorda un po’ i tubetti di silicone che inserito nell’apposita pistola, spara fuori il materiale premendo il griletto. La stampante riconosce direttamente il tipo di resina e adatta in modo autonomo i parametri di stampa. Questi tubi vengono venduti in coppia e si devono usare in coppia.

Invicta-917-shapemode-3d printer-consumabili

Invicta 917 – Simil-ABS (grigio)

Invicta 917 DWS XFAB stata progettata per simulare le plastiche standard ABS coniugando la resistenza alle alte temperature con la robustezza. Entrambi i materiali sono adatti per parti che richiedono il maggior livello possibile di resistenza all’urto e di capacità di assorbire i colpi della tecnologia DWS XFAB.

invicta-915-dws

Invicta 915 – Simil- ABS (bianco)

Invicta 915 ha una alta resistenza agli urti, perfetta per i prototipi funzionali, involucri, snap-fit e applicazioni di assemblaggio. Caratteristiche tecniche e resistenza del PC – Dettagliata finitura superficiale e definizione dei particolari dell’ABS.

Invicta-977-prod-ShapeMode

Invicta 977 – Simil-polipropilene: materiale flessibile per prototipi

La resina Invicta 977 simula l’aspetto e la funzionalità del polipropilene. È un materiale simil-polipropilene avanzato che offre un’alta resistenza e una bellissima finitura delle superfici. È possibile utilizzarlo per creare rapidamente prototipi resistenti per componenti a scatto, cardini mobili, componenti meccanici, attrezzature di laboratorio, parti dell’apparecchio, involucri, coperchi e altre applicazioni complesse.

Precisa 779 dws shapemode

Precisa 779 – Rigido grigio: adatto anche per stampi in silicone

Resina rigida opaca di colore grigio. Per i prototipi, giocattoli, modelli dettagliati, campioni di marketing e modelli per stampi in silicone.

Vitra 413

Vitra 413 –  Acrilico standard

I prototipi realizzati tramite l’utilizzo la resina fotopolimerica Vitra 413 DWS XFAB risultano particolarmente lisci e resistenti, presentando un elevato livello di accuratezza dei dettagli, anche di piccole dimensioni e nel caso di modelli particolarmente complessi, e ottimi standard qualitativi delle finiture superficiali.

Vitra-429-shapemode-consumabili-trasparente

Vitra 429 – Trasparente

Perfetta per i prototipi chiari, visualizzazione del flusso di liquido, illuminazione, attrezzature. Come tutte le resine di DWS XFAB, con gli opportuni trattamenti, puo essere galvanizzata. Grazie alla combinazione di trasparenza, stabilità dimensionale e uniformità della superficie, il fotopolimero Vitra 429 DWS XFAB trasparente multiuso consente di creare prototipi di una vasta gamma di prodotti trasparenti con dettagli chiari e visibili, dagli occhiali alle plafoniere e ai dispositivi medicali. La Vitra 429 offre la possibilità di costruire modelli finemente dettagliati e di simulare otticamente termoplastiche trasparenti come il polimetilmetacrilato (plexiglass). Applicazioni:

  • settore dell’illuminazione (autoveicoli – LED: la prototipazione per componenti ottici/la prototipazione di lenti ottiche per illuminazione)
  • settore biomedicale (movimento di fluidi, realizzione dei prototipi anatomici partendo dai dati TAC del paziente)
  • settore dentale (prototipi dei bite splint/night guard dentali, etc.)

Therma 289 dws

Therma 289 – Nano-ceramica

Nanoceramica ultraresistente, di colore verde pastello chiaro (menta). Per i test di resistenza termica e modelli ad alta definizione per stampi in gomma vulcanizzata. Può essere utilizzata per i sistemi di isolamento, come superconduttori per componenti elettrici e industriali, dispositivi elettronici, motori elettrici o come il materiale più leggero e più forte per attrezzatura di trasporto o nell’industria aerospaziale. La resina Therma 289 DWS XFAB ha un’alta resistenza agli sbalzi termici e una lunga durata. Oltre questo la resina ha ottime capacità impermeabilizzanti. I pezzi realizzati con questo tipo di resina hanno le superficie estremamente liscie.

Flexa 692

 

Flexa 692 – Simil gomma (nera)

Grazie ai fotopolimeri DWS simil-gomma, puoi simulare la gomma con vari livelli di durezza, allungamento e resistenza all’usura. Disponibile in nero, il materiale simil-gomma consente di simulare una vasta gamma di prodotti finiti, dalle maniglie con impugnature effetto gomma alle calzature. La Flexa 692 di DWS presenta varie caratteristiche degli elastomeri, come la durezza Shore scala A, l’allungamento anti-rottura, resistenza all’usura e forza tensile. La resina DWS simil-gomma (in inglese: rubber-like) è utile in varie applicazioni di modellazione, fra cui:

  • Modelli da esposizione e comunicazione;
  • Bordi e rivestimenti in gomma;
  • Rivestimenti morbidi e superfici antiscivolo per utensili o prototipi;
  • Prototipi di maniglie, manopole, tiranti, tenute, tubi flessibili, guarnizioni, test ergonomici, parti funzionali, settore calzaturiero, dispositivi indossabili, prototipi elettrodomestici, meccanici, prototipi per rubinetterie, prototipi medicali, etc.

Flexa 693

Flexa 693 – Simil gomma, giallo ambra trasparente

E’ una resina flessibile, elevato allungamento. Per i prototipi di parti funzionali, guarnizioni, accessori e stampi. Perfetta per i prototipi chiari, visualizzazione del flusso di liquido, etc. Ha una leggera differenza rispetto alla resina Flexa 692: la Flexa 693 è una resina più flessibile e ha un colore diverso. L’esposizione il prototipo stampato a luce bianca, la luce ultravioletta o calore eccessivo causerà il prodotto a solidificare.

vesta-443-dws-xfab

Vesta 443 – Simil cera: adatta per le microfusioni

Per applicazioni fusione a cera persa: adatta a microfusioni a cera persa, accessori moda, produzione di oggetti metallici. La Vesta 443 è una cera liquida a base di legante polimerico, che permette la fusione a cera persa di grandi gioielli indipendentemente dalle loro spessori di parete. Esso elimina anche la preoccupazione comune delle porosità  come accade generalmente a causa del contenuto di ceneri indesiderate quando gli altri materiali vengono bruciati. Elimina le macchie sulla superficie del metallo, cattura i dettagli più delicati, in ogni fusione. La stereolitografia permette un ottimo livello di dettaglio senza necessità di ulteriori lavorazioni a fine processo. I materiali più usati sono il bronzo, l’acciaio l’alluminio e rame. Le leghe dei metalli preziosi: varie leghe di oro (c10 Kt  14 Kt  18 Kt  nelle varie colorazioni bianco/giallo/rosa), platino, palladio, argento sterling silver 925.

Caratteristiche-resine-xfab-dws-consumabili

Back To Top