skip to Main Content
Menu

DWS XFAB

XFAB è una stampante 3D SLA (tecnologia stereolitografia).  La XFAB si basa sulla concentrazione di un fascio laser ultravioletto sulla superficie di una vaschetta riempita di resina fotopolimerica o altro materiale liquido fotoindurente. Quando viene colpita dal raggio laser la superficie del liquido si solidifica all’istante, una volta ultimata la solidificazione del primo strato di materiale, se ne aggiungono altri, uno dopo l’altro, finché il modello non viene viene costruito per strati successivi.

La XFab ha un sistema brevettato Tank TranslaTion (TTT) che allunga la vita della vaschetta, un fattore molto rilevante, inoltre il cambio del materiale è rapido e con le cartucce intelligenti non ci sono perdite di materiale e non c’è bisogno di liquidi di movimentazione.

Area di stampa: 180×180 mm

Alta risoluzione al pari di una stampante 3D professionale: risoluzione strato/dimensione minima del dettaglio – 250 micron

Alta risoluzione sull’asse Z: 10 micron di spessore minimo per strato

Materiali: Simil ABS grigio, Simil ABS bianco, Simil Polipropilene, simil gomma nera, simil gomma trasparente, acrilici di color ambra e trasparente, simil nano ceramica per resistenza termica e simil cera per la microfusione/cera persa.

XFAB utilizza la stessa tecnologia delle stampanti professionali DWS. Area di lavoro cilindrica: 80% di volume in più rispetto le stampanti 3D convenzionali.

Design compatto per uso da scrivania. La stampante 3D DWS XFAB è la prima stampante 3D di fascia alta ad un prezzo accessibile.

Applicazioni: prodotti d’arredo, modellini, giocattoli, stampe per il settore biomedicale, prototipazione.

Back To Top